Associazione ITACA | CI CONOSCIAMO? Sentimenti, emozioni e altre creature | International Transactional Analysts for Childhood and Adolescence

CI CONOSCIAMO? Sentimenti, emozioni e altre creature

Home / Articoli e libri

Tina Oziewicz- Aleksandra Zajac Terre di mezzo, 2021

CI CONOSCIAMO?

Il titolo: una domanda che provoca e che, in superficie, apre al confronto con l’ altro. 

Ad ogni giro pagina la sensazione è di connettere e, allo stesso tempo, di scavare, così che, la domanda in copertina non è finalizzata al trovare un nome a quello che vediamo agire nell’altro, ma soprattutto a conoscere e comprendere quello che abita in noi. Un gioco di specchi in cui si passa così da interazione a introspezione in una circolarità che permette di valorizzare l'io, il tu, il noi.

CI CONOSCIAMO? è un albo illustrato che alfabetizza, attraverso immagini, poesia, ironia e metafore ciò che fa parte di noi e declina sentimenti, emozioni, bisogni, atteggiamenti e sensazioni che ci appartengono ma non sempre sappiamo riconoscere.

Curiosità, gioia, gratitudine, terrore, immaginazione, serenità, invidia, insicurezze, libertà, ospitalità, compassione, vergogna, orgoglio, coraggio, felicità, pazienza, tristezza, fiducia, ansia, nostalgia, gentilezza, entusiasmo, rabbia, paura, soddisfazione, malinconia, speranza, solitudine, odio, amore, amicizia sono legittimate ad esistere. in me e nell’ altro.

“La pazienza ha un bel giardino.

La vergogna si nasconde in una buca

L’amore è un elettricista.

La curiosità sale sui tetti per vedere un po’ più in là.

Tante creature, grandi e piccine,dolci o scontrose, ciascuna con la sua personalità.

E abitano tutte dentro di noi!”


CI CONOSCIAMO? Sentimenti, emozioni e altre creature di Tina Oziewicz- Aleksandra Zajac. Ed. Terre di mezzo, 2021


Presentazione a cura di Giulia Locatelli




  • CI CONOSCIAMO? Sentimenti, emozioni e altre creature

Via Risorgimento, 30 - 24048 Treviolo (BG) Italia
navigando@versoitaca.it
C.F. 95182910166

Privacy policy

I.T.A.C.A. è un luogo di scambio, aperto a tutti coloro che operano a vari livelli e con diversi ruoli in area clinica, educativa e sociale con bambine, bambini e aolescenti e i loro genitori di qualsiasi origine, provenienza, cultura e religione.