Associazione ITACA | Un bacio e addio | Notizie ed eventi | International Transactional Analysts for Childhood and Adolescence

Un bacio e addio

Home / Eventi

17/04/2021

Caterina Paolini

“Il lutto si impone all’adulto come al bambino. Costituisce una prova di grande maturità tramite la quale ognuno prende coscienza della mortalità dell’essere umano, di sé stesso come dei propri cari. Ma aiuta anche a prendere coscienza del fatto che la persona che muore non trascina i vivi con sé nella morte, non ferma la vita.” (D. Oppenheim)

"Un bacio e addio" vuole essere una proposta di formazione e condivisione sul tema del lutto e con particolare attenzione al lutto nei bambini.

Il tema del lutto e delle dinamiche luttuose possono verificarsi nelle nostre esperienze di supporto e di terapia.

Questo workshop si pone come obiettivo l'acquisizione di competenze al fine di accedere alla sintonizzazione con i vissuti luttuosi che frequentemente si esprimono mediante emozioni complesse e molto intense.

Una prima parte è dedicata al significato del lutto e come viene espresso a livello cognitivo, comportamentale e somatico e l’analisi di due modelli teorici che pongono le basi per la comprensione del lutto fisiologico e complicato: il modello a 4 fasi di Bowlby e il modello a 5 fasi di Elisabeth Kubler Ross.

La seconda parte è dedicata al lutto infantile e al concetto di morte nei bambini.

Il seminario si terrà il 17 aprile dalle 9 alle 11.

L'iscrizione è gratuita e obbligatoria per i soci di Itaca attraverso il modulo presente su questa pagina.


E' importante essere in regola con la quota associativa del 2021 (20 €).Intestazione bonifico a ITACA

Causale: Quota associativa 2021

- per l'Italia: IBAN IT34X0889952970000000490125

- per i versamenti dall'estero: BIC SWIFT CODE ICRAITRRTR

Agli iscritti, verrà fornito il link di accesso al seminario che si terrà attraverso la piattaforma Zoom.

Via Risorgimento, 30 - 24048 Treviolo (BG) Italia
navigando@versoitaca.it
C.F. 95182910166

Privacy policy

I.T.A.C.A. è un luogo di scambio, aperto a tutti coloro che operano a vari livelli e con diversi ruoli in area clinica, educativa e sociale con bambine, bambini e aolescenti e i loro genitori di qualsiasi origine, provenienza, cultura e religione.