Associazione ITACA | In arrivo i nuovi libri di ITACA dedicati alla psicoterapia dei bambini | Notizie ed eventi | International Transactional Analysts for Childhood and Adolescence

In arrivo i nuovi libri di ITACA dedicati alla psicoterapia dei bambini

Home / Eventi

30/07/2018

Due volumi dedicati alla psicoterapia dei bambini e all'incontro clinico con le loro famiglie

Nel 2017 ITACA ha offerto un testo dedicato al lavoro clinico con l'adolescente: pensieri, riflessioni, ricerche. Il gratificante esordio ci ha convinti a dar vita a questo duplice volume che nasce dalle esperienze e dalle intuizioni di psicoterapeuti impegnati nel lavoro clinico con i bambini e da un desiderio-bisogno di confronto e di scambio con la realtà familiare e scolastica: è un concerto a più voci relativo alla cura dei piccoli, teoria e tecnica.


Nel primo volume Dolores Munari Poda ci riporta alle origini dell'Analisi Transazionale infantile, alla ricca e molteplice eredità dei Grandi che è alla base del nostro impegno. "I fondamenti" apre a stimolanti rivisitazioni e innovazioni di modi e strumenti relazionali. Il lettore è accompagnato con attenzione e leggerezza nella stanza d'analisi tra storie cliniche, spunti teorici, lavoro concreto, strategie d'intervento, aperture alla poesia, alla musica, alla letteratura, i "Fondamenti" della cura.


Il secondo volume, a cura di Stefano Morena e Maddalena Bergamaschi, è dedicato agli "Sviluppi" e presenta articoli e contributi di giovani Colleghi che propongono pluralità di pensiero e percorrono coraggiosi percorsi terapeutici, vie alternative e approcci complessi partendo dalle comuni radici.

  • In arrivo i nuovi libri di ITACA dedicati alla psicoterapia dei bambini
  • In arrivo i nuovi libri di ITACA dedicati alla psicoterapia dei bambini

Via Risorgimento, 30 - 24048 Treviolo (BG) Italia
navigando@versoitaca.it
C.F. 95182910166

Privacy policy

I.T.A.C.A. è un luogo di scambio, aperto a tutti coloro che operano a vari livelli e con diversi ruoli in area clinica, educativa e sociale con bambine, bambini e aolescenti e i loro genitori di qualsiasi origine, provenienza, cultura e religione.