Associazione ITACA | Prevenire i capricci dei bambini | International Transactional Analysts for Childhood and Adolescence

Prevenire i capricci dei bambini

Home / Articoli e libri

di Maria Micci

"I tuoi genitori hanno fatto il meglio che potevano. Tu come genitore hai fatto il meglio che potevi. Se vuoi, ora puoi usare questi nuovi strumenti; non è mai troppo tardi per cominciare". Inizia con queste belle parole di J. Clarke il libro di Maria Micci Prevenire i capricci dei bambini (Ed. Il chiostro, 2008, 137 pag). Un volume snello e agevole per quanto riguarda la scrittura ma allo stesso tempo denso, ricco e prezioso riguardo ai contenuti. Vi si trovano spunti e riflessioni sull'educazione e l'insegnamento, sul ruolo dei genitori e sui metodi e le tecniche che solitamente si usano con i più piccoli e che forse andrebbero messe in discussione a favore di altre. Ad accompagnare il lettore attraverso la lettura dei vari concetti, vi sono diversi esempi concreti, presi da scene di vita vissute in prima persona o osservate nella quotidianità, che facilitano la comprensione e spingono alla riflessione. Un lavoro da leggere, capire e assimilare perché, come dice l'autrice, le teorie sull'infanzia e la genitorialità continuano ad evolversi e migliorare e se un bambino sta male, anche se non è nostro figlio, comunque è sempre una nostra responsabilità.


Indice:

- Prefazione

- Introduzione

- Primo episodio: Ti sporchi sempre

- Secondo episodio: Una mamma competente

- Esperienza personale

- Il bambino oggi

- Terzo episodio: Basta coi capricci

- I diritti dei bambini

- Quarto episodio: Non fare sceneggiate

- Quinto episodio: Un nonno tenero

- Una strategia per farsi ubbidire e prevenire i capricci

- I pregiudizi si combattono con la conoscenza

- Individuazione - Separazione

- Sesto episodio: Perché papà è arrabbiato con me?

- Settimo episodio: Un papà protettivo

- Consapevolezza

- Spontaneità e autenticità

- Ottavo episodio: Pugni in testa

- Le norme

- Vita affettiva e sviluppo dell'intelligenza

- Da che cosa nasce la disobbedienza del bambino e come farsi ubbidire

- Come convincere il bambino

- Come correggere in modo formativo, prevenendo le disubbidienze e i "capricci"

- Esempi concreti

- Il feed-back a scuola

- La regola D.E.S.C. come strumento per correggere e promuovere l'autostima

- La lettura

- Teoria della "fissazione dell'errore" e delle "attribuzioni"

- Vita affettiva e sviluppo dell'intelligenza: i segni di riconoscimento

- Ricordiamo

- Esperienza

- I permessi

- Protezione

- Potenza

- Ogni volta che qualcuno non rispetta l'altro perde potenza

- Tecnica dell'autorigenitorizzazione

- Che cosa si nasconde dietro i capricci

- Esperienza

- Nono episodio: "Te l'avevo detto"

- Decimo episodio: "Non capisci niente"

- L'antipatia

- Il confronto

- Le derisioni

- Undicesimo episodio: Il pavimento appena lavato

- Conclusioni

  • Prevenire i capricci dei bambini